Controllare per prevenire: custodi della propria salute… senza scuse

Prevenzione e diagnosi precoce sono capaci di cambiare il “destino” delle persone. E mai come in questo periodo è necessario ricordarlo. La pandemia da covid ha infatti modificato priorità, ha monopolizzato l’attenzione destinata alla salute e ha indotto a credere erroneamente che controlli e visite potessero essere rimandati senza alcuna conseguenza. Dati recenti riportano che nell’ultimo anno il 70% delle persone ha smesso di sottoporsi ad esami diagnostici per la prevenzione. “Ora è il momento di recuperare il tempo perduto, di tornare a prendersi cura della propria salute a tutto tondo – sottolinea la Dottoressa Claudia Spadafora, Amministratore Delegato del Centro Diagnostico Cavour a Bologna.
Presso la nostra struttura è possibile farlo in totale sicurezza, in tempi rapidi e a prezzi accessibili. Alcuni check-up in particolare risultano fondamentali per poter rilevare gravi patologie ma anche per garantire, attraverso l’individuazione di anomalie e disturbi e la conseguente adozione di terapie adeguate, una migliore qualità della vita”. Fra i controlli da non trascurare c’è il check-up angiologico, necessario a rilevare malattie vascolari, che, presso il Centro Diagnostico Cavour, comprende: esami ematici, ecocolordoppler (metodica diagnostica non invasiva, che permette la visualizzazione ecografica dei principali vasi sanguigni e lo studio del flusso ematico al loro interno) e visita specialistica. Altrettanto importante è sottoporsi periodicamente ad un check-up cardiologico, screening completo del cuore e delle sue funzionalità, essenziale per prevenire e malattie cardiocircolatorie. Il check-up comprende visita cardiologica, elettrocardiogramma ed esamiematici. Anche monitorare la funzionalità del fegato è indispensabile, considerandola crescente incidenza delle malattie epatiche. Per prevenire e diagnosticare patologiecome la steatosi epatica, l’epatite e la cirrosi è essenziale eseguire uncheck-up epatico (comprendente visita specialistica ed esami del sangue).La prevenzione al femminile è un altro dei “mantra” del Centro Diagnostico Cavour che ricorda quanto sia importante sottoporsi regolarmente ad un check-up ginecologico(della durata di 30 minuti e senza alcuna preprazione) per valutare lo stato di salute di utero e ovaie. L’“agenda della salute” non può omettere poi un check-up senologico: visita senologica, mammografia con tomosintesi ed ecografiaal seno bilaterale possono offrire un quadro diagnostico completo con referto immediato. Fra i controlli diagnostici che il Centro Cavour offre c’è inoltre il check-up pediatrico effettuato dalla Dottoressa Maria Pia Giambersio. Il controllo prevede: ecografia (anche neonato),ecografia per reflusso gastroesofageo ed ecografia dei reni edelle vie urinarie. Altro controllo che il Centro bolognese mette a disposizione dei pazienti è il check-up urologico(comprendente visita specialistica ed esami ematici): l’obiettivo è prevenire disturbi, anche seri, all’apparato genitale e urinario. E’ importante dopo i 50 anni, quando il rischio di tumore alla prostata diventa più elevato, sottoporsi annualmente ad una visita urologica. Da non sottovalutare neppure lasalute e la funzionalità della tiroide, piccola ghiandola endocrina che produce ormoni essenziali per il controllo di molte delle funzioni del nostro corpo, in particolare il metabolismo. Per rilevare eventuali disfunzionalità, presso il Centro Cavour è possibile effettuare il check-up tiroideo che comprende ecografia tiroidea ed esami ematici (FT3, FT4, TSH,ABTG, ABTPO).Gli esami ematici (che sono parte integrante di molti dei check up indicati),possono essere effettuati dal Lunedì al Venerdì con accesso diretto senza prenotazione dalle7.00 alle 9.30 o il Sabato dalle 7.30alle 9.30.

Torna alle news

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti". Puoi avere maggiori dettagli visionando l'informativa estesa . Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.